Sebastiano Galanti Grollo

Università di Bologna - Università Ca' Foscari Venezia

E-mail Università di Bologna

E-mail Università Ca' Foscari Venezia


Curriculum

Sebastiano Galanti Grollo è assegnista di ricerca all’Università di Bologna, Dipartimento di Filosofia e Comunicazione (2012-presente). Nel 2013 ha conseguito l'Abilitazione scientifica nazionale a Professore di seconda fascia nel settore Filosofia teoretica (2013-2019). È stato assegnista di ricerca all’Università Ca’ Foscari Venezia, Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali (2010-2011) e docente a contratto di Filosofia teoretica (A.A. 2009/10, 2008/09, 2007/08), Storia della filosofia (A.A. 2011/12, 2005/06) ed Estetica (A.A. 2010/11) all’Università Ca’ Foscari Venezia. Nel 2004 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in filosofia all’Università Ca’ Foscari Venezia, e ha trascorso periodi di ricerca alla Technische Universität Berlin e all’Albert-Ludwigs-Universität Freiburg. È componente della redazione delle riviste «Discipline filosofiche», «Filosofia e teologia» ed «Ermeneutica letteraria». Si è occupato principalmente di fenomenologia, ontologia ed ermeneutica, in particolare di Husserl, Heidegger, Gadamer e Ricoeur. Attualmente la sua ricerca è incentrata sul pensiero di Levinas e sui recenti sviluppi della fenomenologia francese in relazione ai temi dell’alterità e della sensibilità.

Sebastiano Galanti Grollo is a research fellow at the University of Bologna, Department of Philosophy and Communication Studies (2012-present). In 2013 he obtained the National Scientific Qualification for Associate Professor of Theoretical Philosophy (2013-2019). He’s been a research fellow at the Ca’ Foscari University of Venice, Department of Philosophy and Cultural Heritage (2010-2011), and an adjunct lecturer in Theoretical Philosophy (2009-10, 2008-09, 2007-08), History of Philosophy (2011-12, 2005-06), and Aesthetics (2010-11) at the Ca’ Foscari University of Venice. In 2004 he received his PhD in philosophy at the Ca’ Foscari University of Venice, and he has spent research periods at the Technische Universität Berlin and at the Albert-Ludwigs-Universität Freiburg. He is a member of the editorial boards of the reviews “Discipline filosofiche” (Philosophical Disciplines), “Filosofia e teologia” (Philosophy and Theology), and “Ermeneutica letteraria” (Literary Hermeneutics). His main areas of interest are phenomenology, ontology, and hermeneutics, especially Husserl, Heidegger, Gadamer, and Ricoeur. His current research focuses on Levinas’s thought and on the recent developments in french phenomenology concerning alterity and sensibility.

Pubblicazioni

Pagina personale Università di Bologna

Pagina personale Università Ca' Foscari Venezia