sdaff

Roberto Formisano

UniversitÓ di Bologna - UniversitÚ "Sophia Antipolis" de Nice

Profilo Biografico



Nato a Torre del Greco (NA), il 14 maggio 1981. Nell'a.a. 2002-03 si è laureato in Filosofia presso l'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna con punti 110/110 e lode, con una tesi dal titolo "Della fenomenologia in quanto filosofia prima. Il percorso teoretico di Michel Henry" (Relatore Prof. Maurizio Malaguti).



- Attualmente è Dottorando in Cotutela presso le Università di Bologna e l'Université "Sophia Antipolis" de Nice, con una tesi sul problema della filosofia prima dal punto di vista fenomenologico, con particolare riferimento alla filosofia di Michel Henry.



- Nel 2008, nell'ambito della cotutela, ha svolto un periodo di ricerca e studio in Francia sotto la direzione del Prof. Jean-François Lavigne



- Nell'a.a. 2005-2006 ha conseguito l'abilitazione per l'insegnamento della filosofia e della storia nei licei.



- Nel dicembre 2003 ha partecipato a Montpellier alla fondazione della SOciété Internationale Michel Henry, di cui è tutt'ora membro.



Interessi di ricerca



Le ricerche in corso vertono principalmente sui temi ed i problemi relativi alla questione concernente la struttura veritativa del fenomeno originario. "Filo conduttore" ne è il risvolto "metodologico" riguardante l'elaborazione della fenomenologia intesa quale filosofia prima. In questo confronto, coinvolgente le questioni fondamentali della storia della metafisica occidentale, la filosofia di Michel Henry è assunta quale "guida critica" in vista di un'ulteriore problematizzazione dell'impostazione di fondo per la domanda circa la struttura originaria. Le analisi delle sue argomentazioni (in particolare, il confronto con la filosofia di Heidegger) costituiscono lo spunto teoretico-critico per lo sviluppo dei nodi problematici relativi a questo dominio tematico.